Luz Gin: un distillato dalle mille sfumature, proprio come Starlight by Tapì

Distilleria Marzadro sceglie di sigillare Luz Gin con la chiusura Starlight della gamma Collection

 

La storia di Distilleria Marzadro è ben radicata al territorio trentino. Un racconto lungo tre generazioni che prende vita nel dopoguerra da un’idea di Sabina Marzadro, la quale aveva un sogno: intraprendere l’arte distillatoria per realizzare una grappa unica.

Materia prima ottima, tanta dedizione e tenacia: gli immancabili ingredienti che si tramandano fin dall’inizio per perseguire il sogno, ormai realtà, di Sabina.

Sono numerosi i prodotti usciti dalle porte della Distilleria Marzadro durante questi 71 anni: grappe, amari, liquori fruttati e altri più erbacei. Tuttavia, la voglia di nuove esperienze è difficile da arrestare quando c’è la passione e per questo Marzadro ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura che prende il nome di Gin Luz, nato in collaborazione con il bartender Leonardo Veronesi.

Un gin molto fresco e aromatico, con note balsamiche e floreali che accompagnano quelle del ginepro. Un distillato secco, morbido e persistente dalle mille sfaccettature, le stesse messe in evidenza dai riflessi di luce di Starlight: il tappo della gamma Tapì Collection scelto a sigillo del suo packaging.

La chiusura è perfettamente in linea con il packaging: un piacevole gioco di trasparenze e colori che si abbinano alla forma della bottiglia e al design dell’etichetta.

Una delle particolarità di Starlight è che il tappo viene assemblato con una speciale tecnologia a ultrasuoni che non prevede l’utilizzo di colla ed elimina qualsiasi rischio di rottura o scollaggio durante l’utilizzo.

Scopri di più sulla chiusura Starlight, le sue molteplici combinazioni di colore e personalizzazioni realizzabili.

Cliente:

Luz Gin

PRODOTTO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy link
Powered by Social Snap