Annesanti Umbria Rosato Frizzante IGP Raspato 2018: un vino dal packaging giovane sigillato da Mekano by Tapì Revò

Il tappo Mekano firmato da Tapì Revò è stato scelto da Annesanti a sigillo del suo Raspato 2018, un vino rosato frizzante dal packaging colorato ed innovativo. L’azienda, a conduzione familiare, si trova nel comune di Arrone, nel cuore della Valnerina. Nei circa venti ettari di terreno, si coltivano olivi, cereali, legumi ed uve. Una struttura aziendale che viene direttamente dal passato, ove l’autosostentamento era alla base ed il contadino rispettava pienamente i ritmi della natura, ma affacciata alla biodinamica ed allo studio degli equilibri presenti tra uomo, animali e piante. Quello di Annesanti è un progetto che non ha puramente come obiettivo quello della produzione e vendita di vino, bensì di realizzare una rete che, attraverso il vino stesso, promuova e valorizzi l’arte, la storia, le tradizioni ed il senso di appartenenza ad un territorio unico come quello della Valnerina. Per fare questo, l’azienda idea concept di prodotto molto innovativi e li racchiude in packaging che sposano una filosofia giovanile, anche dettata dal target a cui si rivolgono, e di nicchia. A sigillo della bottiglia di Annesanti Umbria Rosato Frizzante IGP Raspato 2018, troviamo proprio Mekano firmato da Tapì Revò: una rivisitazione in chiave moderna del tappo meccanico, che ben si sposa con i valori dell’azienda.
Scopri di più
Cliente:

Annesanti Umbria Rosato Frizzante IGP Raspato

PRODOTTO:
Copy link
Powered by Social Snap