Personalizzare il packaging è determinante

tapigroup 16 Aprile 2021 0

Un packaging personalizzato non aiuta solo nel processo di brand awareness, ma va anche a beneficio delle vendite e dell’immagine aziendale.

Il packaging è uno tra gli elementi fondamentali nel marketing mix, in quanto comunica le caratteristiche e l’identità di un prodotto già dal primo sguardo e, quando ben fatto, aiuta nel processo di vendita. Da semplice elemento progettato per contenere, conservare e trasportare il prodotto, il packaging è sempre di più uno strumento di comunicazione molto importante, in quanto si tratta della prima percezione che un consumatore ha del prodotto.

Legato a questo si apre poi un altro ampio tema, ovvero la personalizzazione del packaging, fondamentale per distinguere un bene da un altro e per sottolineare i valori o i messaggi che un brand desidera comunicare ai propri clienti.

I vantaggi della personalizzazione del packaging

Al di là del delineamento di caratteristiche e peculiarità di un marchio, la personalizzazione del packaging porta ad altri vantaggi. Vediamoli in seguito.

Fidelizzazione del cliente

Ogni attività al mondo si basa su una percentuale, che può essere più o meno alta, di clienti abituali e ricorrenti. Il packaging è senza dubbio un elemento fondamentale che guida l’abitudine all’acquisto, soprattutto quando si lega ad una precisa “selling proposition”.

Facciamo un esempio pratico ed immaginiamo un’azienda che produce vino, da anni è impegnata a realizzare i suoi prodotti in maniera quanto più possibile ecosostenibile. In questo caso la scelta dovrà necessariamente ricadere su un packaging che sappia esprimere i valori aziendali, magari scegliendo come chiusura della bottiglia Devin di Tapì: il tappo sostenibile dedicato al mondo vino, ricavato dagli scarti di vinaccia altrimenti destinati allo smaltimento.

Il packaging pone le basi per la customer experience, riaffermando anche i motivi per cui un cliente ha scelto una data azienda e uno specifico brand. Ecco perché deve essere coerente: per convincere il consumatore a scegliere di nuovo lo stesso brand dopo il primo acquisto.

Raccontare il marchio

La prima immagine che un potenziale cliente ha di un prodotto è proprio il packaging. Esso deve rispecchiare le aspettative e deve essere coerente con uno story-telling che sia in grado di raccontare le peculiarità, le caratteristiche, la qualità dell’offerta e del brand che la propone.

Facciamo anche qui un esempio pratico.

Un whisky super premium, studiato per un target molto specifico, dovrà essere racchiuso in una bottiglia, e conseguentemente sigillato da una chiusura, che ne esprima le qualità ad un primo sguardo. In aiuto arriva la gamma Signature by Tapì che, grazie ai suoi materiali preziosi come il legno e la ceramica, è in grado di valorizzare qualsiasi packaging.

Rafforzare il branding

Al di là dello studio del packaging, focalizzato sulle caratteristiche del prodotto che si vuole raccontare, personalizzazione può significare anche posizionare alcuni degli elementi grafici del brand sulla confezione al fine di migliorare il processo di awareness. Questo può significare scelta dei colori del marchio per decorare l’etichetta o il tappo, ma anche utilizzo di una bottiglia o elementi di decoro che esprimano i valori aziendali.

Focalizzandoci prettamente sul mondo chiusure dedicate al premium beverage, mercato nel quale Tapì opera da più di vent’anni, si può tranquillamente affermare che la personalizzazione è ormai diventato un elemento imprescindibile, nonché uno dei valori più grandi da trasmettere al cliente attraverso l’esperienza e la conoscenza specifica di tecnologie, materiali e applicazioni.

Alcuni esempi possono essere la personalizzazione di colore, l’applicazione di loghi o scritte tramite stampe o incisioni, o ancora tecniche particolari di lavorazione dei diversi materiali che garantiscono effetti artigianali davvero unici.

In conclusione

Indipendentemente da quale sia il tuo prodotto esiste sempre una concorrenza e anche la più piccola sfumatura può aiutarti ad attirare l’attenzione del consumatore e convincerlo all’acquisto.

Un packaging personalizzato di qualità può essere il valore aggiunto che crea l’effetto wow tanto desiderato dalle aziende. Inoltre, assicura che il nome del tuo brand venga associato a determinati valori, restando impresso nella mente anche dopo il completamento della transazione.

Desideri saperne di più sulle nostre chiusure personalizzate?

Contattaci ora